Calendario Eventi

Gennaio 2018
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
11278 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14924 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Gravidanza e anticorpi antinucleo positivi
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Gravidanza e anticorpi antinucleo positivi

Re: Gravidanza e anticorpi antinucleo positivi 5 Mesi, 2 Settimane fa #11692

Buonasera dottor Valitutti.

Innanzi tutto la ringrazio molto per la Sua gentile risposta.

Nel frattempo ho parlato con il mio medico di base e il ginecologo, i quali ritengono che questi valori, positivizzatisi nel 2014, sono legati alla celiachia. In particolare il ginecologo, oltre a progesterone, non ritiene necessari controlli o cure specifiche.

Anche il gastroenterologo presso cui sono in cura sostiene che tale valore è legato alla celiachia e pertanto non richiede ulteriori approfondimenti.

Lei ritiene necessario controlli ulteriori legati particolarmente alla gravidanza o in generale al valore degli ANA, costante nel 2017 e nel 2014?

Mi rendo congo che il "senza ansia" dovrebbe tranquillizzarmi", ma il suo consiglio di effettuare indagini a breve termine mi desta comunque non poche preoccupazioni.

Ringraziandola ancora per la sua cortese attenzione, le porgo cordiali saluti

Re: Gravidanza e anticorpi antinucleo positivi 5 Mesi, 2 Settimane fa #11706

Salve,
di seguito le allego la risposta del Dottor Valitutti.
Un cordiale saluto.

risposta del Dr Francesco Valitutti:

Se non ci sono sintomi di sorta riferibili ad una possibile malattia cutanea e/o articolare, anche io sono tranquillo. Il confronto con un reumatologo o immunologo potrà comunque inquadrare meglio il tutto, cosa non possibile a distanza e via mail. Ripeto, il tutto senza ansia: è un discorso rimandabile tranquillamente a settembre ottobre. Non voglio generare sicuramente preoccupazioni ingiustificate in un periodo critico come la gravidanza, ma i pareri via mail hanno valenza limitata.
Cordialità.
Dott. Francesco Valitutti.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo generazione pagina: 0.17 secondi
Page Design & Concept by