Calendario Eventi

Ottobre 2017
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
10644 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14084 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi?
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi?

mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi? 1 Settimana, 4 Giorni fa #11977

Salve ho bisogno di un aiuto. Ho fatto le analisi a mia figlia di 10 anni per capire se anche lei come me fosse celicaca (io l'ho scoperto da poco)
Nei risultati delle analisi di mia figlia compaiono questi risultati:

A.A.TRANSGLUTAMINASI Ab IgA : 1,3 U.A./ml <=10 Negativo chemiluminescenza
>=10 Positivo
GOT / AST 27 U/L 10÷37 sec. racc. ifcc
GPT / ALT 36 U/L 10÷59 sec. racc. ifcc
IMMUNOGLOBULINE IgA: 950 mg/dl * 10÷320

Secondo voi è celiaca?

grazie mille
Samantha

File allegato:

Nome del File: refertoFLAVIALANDI.pdf
Dimensione del File: 31 KB

Re: mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi? 1 Settimana, 3 Giorni fa #11980

Buonasera,
volevo informarla che ho inviato la sua richiesta al medico del forum.
Il dr Valitutti le risponderà appena possibile.
Un cordiale saluto.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC

Re: mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi? 1 Settimana, 1 Giorno fa #11984

Dagli esami effettuati la bambina NON è celiaca.

Dal test genetico risulta una predisposizione di grado lieve: ciò significa un rischio di sviluppare la celiachia negli anni basso (ma non nullo).
Dott.Francesco Valitutti
Esperto AIC

Nel caso di parere medico, questo non ha valenza di consulto medico. Il consulto telematico è una modalità parziale e insufficiente perché non può sostituire il colloquio, la visita e l'esame della documentazione.

Re: mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi? 1 Giorno, 3 Ore fa #12015

Salve , ho ripetuto le analisi del sangue alla bambina ed è risultato che ha le immunoglobuline IgG basse : 4,38 (val di riferimento da 7,80 a 17,0) e le IgA basse : 0,36 (val di riferimento da 0,85 a 3,90).
Siamo sicuri che non sia celiaca? Può succedere che sia stato un falso negativo nelle analisi precedenti perché la bimba la sera mangia spesso senza glutine da un paio di mesi ?
Inoltre ha la percentuale di piastrine grandi P-LCR basse : 13,3 (val da 16,4 a 43,0) ed altri valori come PDW e MPV bassi.
Mi potete aiutare a capire?
Grazie mille
Samantha

Re: mia figlia di 10 anni è celicaca secondo voi? 15 Ore, 20 Minuti fa #12016

Salve,
i nuovi test effettuati da sua figlia non sono specifici per la celiachia per cui, almeno da quello che riferisce, non posso che confermarle quanto inviato dal Dr Valitutti; questo per una serie di ragioni: 1) come accennato gli ultimi test effettuati dalla bambina non sono specifici per la diagnosi di celiachia. 2) Le immunoglobuline di classe IgA sono nella norma. Un eventuale deficit di immunoglobuline di classe IgA può rendere falsamente negativi i test specifici. 3) Il test genetico da lei trasmesso, come spiegato dal Dr Valitutti, indica una lieve predisposizione a sviluppare la celiachia, quindi un rischio molto basso, anche se non lo esclude del tutto. 4) L'unico test specifico effettuato dalla bambina sono gli anti-transglutaminasi, ed è negativo. Comunque se lei ha dei dubbi dovrebbe lasciare la bambina a dieta libera e rivolgersi ad un centro di riferimento per la celiachia. Fare diagnosi di celiachia non è semplice e quindi sono da evitare tentativi di " fai da te". Per meglio spiegare la questione le allego alcuni messaggi del Prof Volta ( solo per conoscenza e non riferibili al caso della sua bambina) dai quali si può facilmente dedurre che per avere una corretta diagnosi, positiva o negativa, è necessario rivolgersi ad un centro o medico specialista. Sperando di essere riuscito a comunicare bene la questione, la saluto cordialmente.


Inizio dieta senza accertamenti per la celiachia-

risposta Prof. Umberto Volta, CS-AIC:

Purtroppo, la mancanza di accertamenti prima dell'inizio della dieta aglutinata è l'errore più grande che può essere compiuto da chi presenta una sintomatologia compatibile con celiachia. Infatti, dopo tale passo raggiungere la certezza diagnostica è difficilissimo, spesso impossibile, proprio perchè il paziente, come la Sig.ra del caso in oggetto, non accetta l'esecuzione di un challenge con glutine ed anche perchè non si ha nessuna certezza su quanto deve essere lungo lo stesso challenge. Rispondo brevemente ai due quesiti posti dalla Paziente a cui potrò essere di scarso aiuto nel raggiungimento della diagnosi dal momento che è da tempo a dieta senza glutine.1) Gli anticorpi possono negativizzarsi anche dopo pochi mesi dall'inizio della dieta senza glutine in un soggetto celiaco, così come in alcuni casi la loro negativizzazione richiede anche più di 12 mesi. Questo dipende anche dall'entità dei titoli anticorpali all'inizio della dieta.2) Esiste la celiachia sierologicamente negativa in quanto nessuno dei test anticorpali (inclusi antiendomisio ed antitransglutaminasi ha una sensibilità del 100% per la celiachia), ma l'unico modo di dimostrarla è la biopsia intestinale con riscontro di atrofia dei villi e documentazione istologica della loro ricrescita dopo un anno di dieta senza glutine.
Prof.Umberto Volta

-Challange con glutine-

risposta del Prof Umberto Volta, CSN-AIC:

Dopo quanto tempo di ripresa della dieta libera ricompaiono in circolo gli anticorpi correlati alla celiachia (antiendomisio ed antitransglutaminasi)?
La risposta anticorpale in corso di challenge (reintroduzione del glutine) è individuale e varia da paziente a paziente. Certamente un mese di dieta libera dopo 2 anni di dieta aglutinata stretta, come riportato dalla Signora, è un lasso di tempo molto breve per aspettarsi la ricomparsa degli anticorpi a livello sierico. La durata consigliata del challenge è in questi casi di 3 mesi, anche se in taluni casi (soprattutto dopo periodi brevi di dieta aglutinata) viene consigliato anche un challenge di 6 settimane.
Prof.Umberto Volta/ Presidente CSN-AIC
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 10 Ore, 2 Minuti fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.23 secondi
Page Design & Concept by