Calendario Eventi

Novembre 2018
D L M M G V S
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
12997 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
17163 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Esami del sangue negativi e biopsia positiva
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Esami del sangue negativi e biopsia positiva

Esami del sangue negativi e biopsia positiva 9 Mesi, 2 Settimane fa #12440

Ciao a tutti,
ho bisogno del vostro aiuto.
Ho 34 anni e pochi mesi fa ho fatto una gastroscopia per una possibile infezione da Helicobatter: Da i risultati delle biopsie è emersa una diffusa infezione da Helicobbater ma dalla biopsia della II porzione duodenale è emersa una situazione "compatibile con la diagnosi di Celiachia, lesione di tipo 3 secondo Marsh, 3a secondo Oberhuber".
A seguire ho fatto gli esami del sangue (EMA-IgA; GLIADINA IgG e IgA; Transglutaminasi IgA) che sono usciti però tutti negativi.
Dopo gli esami del sangue ho iniziato, da circa 2 settimane, una dieta gluten free e oggettivamente mi sento meglio.
Nel frattempo ho anche terminato la cura dell'Helicobbater.

Ho 2 domande su cui chiedo il vostro aiuto:
- Per certificare la mia Celiachia mi consigliate di fare anche le analisi genetiche per la Celiachia (HLA DQ2 - DQ8);
- Che relazione c'è, se c'è, tra l'infezione da Helicobatter e i sintomi della Celiachia? L'Atrofia dei villi, diagnosticata dalla biopsia, può essere stata influenzata dall'Helicobatter?

Grazie in anticipo a tutti

Emanuele

Re: Esami del sangue negativi e biopsia positiva 9 Mesi, 2 Settimane fa #12443

Salve,
volevo informarla che ho inviato la sua richiesta al medico del forum.
Il Dr Valitutti le risponderà appena possibile.
Un cordiale saluto.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC

Re: Esami del sangue negativi e biopsia positiva 9 Mesi, 2 Settimane fa #12444

E' raro seppur possibile che nella celiachia (specie dell'adulto) gli anticorpi specifici siano negativi.

Ad ogni modo, bisogna rivedere attentamente i dettagli dell'esame istologico (può allegare gentilmente il referto??).

Ci sono delle variabili da considerare che potrebbero falsare la diagnosi di celiachia nel suo caso:
1) l'infezione da HP può dare un danno anche alla mucosa del duodeno, sebbene difficilmente un quadro di atrofia; ad ogni modo di sicuro può dare un quadro infiammatorio con linfociti intraepiteliali aumentati;
2) se i frammenti non sono stati ben orientati l'atrofia potrebbe essere un artefatto, un problema intrinseco del processo a carico della biopsia ;
3) il dato clinico di risposta (beneficio) all'avvio della dieta senza glutine non è così determinante nel definire la diagnosi;


Il test genetico a questo punto ci aiuterebbe solo ad escludere la diagnosi di celiachia (se negativo), piuttosto che a rafforzarla (se positivo). La genetica della celiachia è infatti positiva nel 30% della popolazione italiana.

CONSIDERAZIONI:
1) ESEGUA IL TEST GENETICO (TENENDO CONTO QUANTO SCRITTO SOPRA)

2) FINO A DIVERSO CONSIGLIO MEDICO DEL GASTROENTEROLOGO CHE LA SEGUE, CONTINUI A DIETA PRIVA DI GLUTINE MA TENGA PRESENTE CHE LA DIAGNOSI DI CELIACHIA SIERONEGATIVA (OVVERO CON ANTICORPI NEGATIVI, POSTO CHE SI TRATTI DI QUESTO!) RICHIEDE UNA RIVALUTAZIONE MEDIANTE ALTRE BIOPSIE INTESTINALI NEL TEMPO PER CONFERMARE IL RAPPORTO DI CAUSA EFFETTO TRA GLUTINE ED ATROFIA INTESTINALE: UNA BIOPSIA DOPO 12 MESI DI DIETA DOVREBBE DOCUMENTARE LA NORMALIZZAZIONE DELLA MUCOSA; UNA TERZA BIOPSIA DOPO 6-12 MESI DI RIESPOSIZIONE AL GLUTINE DOVREBBE CONFERMARE POI LA CELIACHIA (SE RICOMPARE L'ATROFIA)
Dott.Francesco Valitutti
Esperto AIC

Nel caso di parere medico, questo non ha valenza di consulto medico. Il consulto telematico è una modalità parziale e insufficiente perché non può sostituire il colloquio, la visita e l'esame della documentazione.
Ringraziano per il messaggio: Arrigo Arrighi Moderatore

Re: Esami del sangue negativi e biopsia positiva 9 Mesi, 1 Settimana fa #12449

Grazie,
le allego copia del referto della gastroscopia e di quello istopatologico. Che ne pensa?
La settimana prossima eseguirò il test genetico.
La aggiorno.

Emanuele
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.26 secondi
Page Design & Concept by