Calendario Eventi

Febbraio 2018
D L M M G V S
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
11506 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
15200 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Sgarro dieta
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Sgarro dieta

Sgarro dieta 1 Settimana, 5 Giorni fa #12465

Buongiorno,sono la mamma di una bambina celiaca di 5 anni. La celiachia e' stata diagnosticata tre mesi fa dopo che la bimba ormai da un anno non cresceva di peso,apatica,e con la dermatite a cicli.Ho iniziato subito la dieta a novembre e devo dire che la bimba e' bravissima sta molto attenta.Ieri sera (per sbaglio mio) ha bevuto il latte con 3 biscotti plasmon...ho scambiato i biberon con quello della sorella non celiaca...ho rovinato tutto il lavoro fatto in questi mesi?

Re: Sgarro dieta 1 Settimana, 5 Giorni fa #12467

Salve.
la possibilità di assumere per errore glutine è purtroppo un pericolo costante per i celiaci.Meglio sarebbe stato se questo "infortunio" non le fosse successo, tuttavia non si allarmi troppo e faccia riprendere con la solita attenzione la dieta g.f.alla bambina e tutto dovrebbe tornare a posto nel giro di poco tempo. In proposito le allego, di seguito al presente, un messaggio del Prof Volta, con il quale il professore rispondeva ad una domanda analoga alla sua. Le allego inoltre la faq presente sul sito nazionale aic www.celiachia.it/menu/faq.aspx?idcat=2&idfaq=112
Un cordiale saluto.

Ingestione per errore di prodotti con glutine.

risposta del Prof Umberto Volta, CSN-AIC:

Purtroppo la possibilità di un errore che comporti l'assunzione di glutine per uno sbaglio o un calo della soglia di attenzione, come in questo caso, è sempre dietro l'angolo per il celiaco. E' chiaro che è meglio evitare la cosa, ma i danni che si verificano non sono così disastrosi dal dover creare angoscia o pericoli di conseguenze tremende. Quello che succede per una introduzione sporadica come nel caso in oggetto è una sensibilizzazione di quei linfociti intraepiteliali che inoltre aumentano come concentrazione a livello della mucosa intestinale. E' chiaro che ci vorrà nuovamente un periodo di tempo (stimabile in alcune settimane) perchè questi calino nuovamente, ma se l'episodio rimane isolato non ci saranno conseguenze più gravi, in particolare non si rischia la ricomparsa dell'atrofia dei villi, vera responsabile della sindrome da malassorbimento. Talvolta, come la Signora riferisce nel caso della figlia, i sintomi sono del tutto assenti a dimostrazione che non si sono prodotti effetti particolarmente gravi.
Prof. Umberto Volta-Presidente CSN-AIC
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 1 Settimana, 5 Giorni fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.41 secondi
Page Design & Concept by