Calendario Eventi

Dicembre 2018
D L M M G V S
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
13225 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
17485 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Chi ha figli celiaci ha più disagi?
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Chi ha figli celiaci ha più disagi?

Chi ha figli celiaci ha più disagi? 9 Mesi, 3 Settimane fa #12544

Buongiorno, vorrei confrontarmi con i genitori sul forum, per condividere stati d'animo diversi. Chi è genitore di figli o figlie celiache è messo maggiormente alla prova secondo voi, nel quotidiano?
Non è sempre facile vivere serenamente la celiachia, in certi momenti diventa l'unico argomento di casa, o sbaglio? Solitamente i primi anni possono nascere sensi di colpa, ansie e paure relative alla contaminazione o alla non aderenza alla dieta, timore negli eventi sociali fino all'isolamento sociale vero e proprio.
Voi che tipi di disagi incontrate? E come li affrontate?
--------------------------------------------------

Dott.ssa Francesca SAFINA
Psicologa
Esperta AIC
Ringraziano per il messaggio: Arrigo Arrighi Moderatore

Re: Chi ha figli celiaci ha più disagi? 9 Mesi, 3 Settimane fa #12564

Salve Dottoressa, sono mamma di una bambina celiaca da più di 4 anni. Non nego che all'inizio la situazione sia stata particolarmente stressante, anche per problemi con la diagnosi che non è arrivata subito e che ha fatto stare molto male mia figlia.. e indirettamente anche me. Conseguentemente, la bambina ci ha messo molto a negativizzarsi e "guarire", aveva anche iniziato a perdere i capelli e tutto questo mi faceva stare male, ed in tutto il periodo avevo mille paranoie su una possibile contaminazione, in particolare all'asilo. Grazie anche alla Dottoressa Provera di Negrar, che oltre ad essere un'ottima Gastroenterologa ha saputo spronarmi psicologicamente e tranquillizzarmi, e grazie al fatto che la bambina è rifiorita, ora la celiachia è vissuta serenamente, in casa e quanto più possibile anche fuori. Per ora anche la bambina che ha quasi 6 anni sembra viverla serenamente, anche grazie all'attenzione di parenti e della Scuola dell'infanzia che frequenta. Mi prendo un po' di merito anch'io assieme a mio marito, per gli sforzi che abbiamo fatto nel cercare sempre di spiegarle le cose come si deve, e visto che a casa preparo il cibo per tutti senza glutine, per comodità e non per paranoia.
Ringraziano per il messaggio: Arrigo Arrighi Moderatore
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.35 secondi
Page Design & Concept by