Calendario Eventi

Luglio 2018
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
12386 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
16335 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Diagnosi

Diagnosi 3 Mesi fa #12762

Salve a tutti, ho 24 anni, all'etá di 11 ho incominciato a star male e dopo anni trascorsi tra infiniti medici ed ospedali all'etá di 14 anni mi è stata diagnosticata una sensibilità al glutine: in realtà il gastroenterologo mi spiegò che secondo lui sono celiaca ma che purtroppo poiché dalle analisi del sangue non risultava nulla ma solo la gastro era positiva, non poteva dichiararmi celiaca.
Dopo vari tentativi, ad oggi non posso toccare alcun alimento contenente glutine perché sto malissimo.
Mi hanno detto che per poter farmi diagnosticare la celiachia dovrei fare una dieta contenente glutine per un paio di settimane e poi le varie analisi, ma non posso proprio perché starei troppo male.
Cosa mi consigliate?
Da 6 mesi anche mia madre ha incominciato la dieta, a lei le analisi sono tutte positive, ma ugualmente non le è stata diagnosticata la celiachia.

Re: Diagnosi 3 Mesi fa #12763

Salve,
almeno da quello che riferisce sarebbe opportuno rivolgersi ad un centro accreditato per la celiachia, il quale saprà valutare la sua vecchia gastroscopia e eventualmente proporre un nuovo iter diagnostico. Anche la questione della positività anticorpale della mamma, rimasta senza diagnosi, sarebbe da valutare da un medico o centro specialistico accreditato dalla sua Regione. Nel caso fosse interessata ad un parere del medico del forum dovrebbe allegare i suoi referti e i test anticorpali specifici per la celiachia eseguiti dalla mamma. Colgo l'occasione per ricordare che la diagnosi di celiachia deve essere posta da medici di riferimento indicati dal SS della sua Regione, in quanto l'erogazione gratuita dei prodotti viene concessa ai celiaci dopo certificazione posta da un medico, o da un centro specialistico, accreditato.
Un cordiale saluto.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 3 Mesi fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.27 secondi
Page Design & Concept by