Calendario Eventi

Aprile 2019
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
13835 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
18461 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Esami transglutaminasi
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Esami transglutaminasi

Esami transglutaminasi 9 Mesi, 2 Settimane fa #13034

Buongiorno, io ho scoperto di essere celiaca l’estate scorsa, volevo sapere dopo quanto tempo dall’inizio della dieta dovrebbero iniziare ad abbassarsi i valori delle transglutaminasi? Quando me l’hanno diagnosticata avevo i valori delle transglutaminasi >2500, erano altissime. Grazie

Re: Esami transglutaminasi 9 Mesi, 2 Settimane fa #13038

Salve,
la negativizzazione degli anticorpi può richiedere anche 18-24 mesi di tempo. Comunque potrà sottoporre la domanda al primo controllo presso un centro specialistico per la celiachia, che in genere è previsto dopo un anno. Infatti il tempo utile per la negativizzazione degli anticorpi, con conseguente normalizzazione della mucosa intestinale, può richiedere da 6 mesi ad un anno. Molto dipende dal valore iniziale degli anticorpi al momento della diagnosi e dal tratto intestinale coinvolto. Intanto le allego per conoscenza un messaggio del Prof Volta, con il quale il professore rispondeva ad una domanda analoga alla sua.
Cordialità.


Negativizzazione anticorpi.
,
risposta del Prof Umberto Volta, CSN-AIC:

La negativizzazione degli anticorpi può richiedere anche 18-24 mesi di tempo. In una piccola percentuale di pazienti esiste poi la possibilità che rimanga una debole risposta anticorpale nonostante una dieta aglutinata strettissima. Non si può escludere che tale debole risposta anticorpale sia espressione di una memoria anticorpale che induce la mucosa intestinale a produrre ancora piccole quantità di anticorpi nonostante sia stato allontanato l'elemento scatenante il glutine. Per valutare il significato della eventuale debole persistenza di anticorpi bisogna considerare questo parametro nel contesto clinico e laboratoristico generale: se gli esami di assorbimento ( emoglobina, ferro, folatemia, etc ) sono nella norma e se il paziente ha risolto completamente i sintomi presenti alla diagnosi, non vi è la necessità di rivedere la dieta che, tuttavia, deve essere sempre rigorosa.
Prof. Umberto Volta.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 9 Mesi, 2 Settimane fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.

Re: Esami transglutaminasi 9 Mesi, 2 Settimane fa #13039

Grazie
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.38 secondi
Page Design & Concept by