Calendario Eventi

Luglio 2019
D L M M G V S
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14307 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19079 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Esame genetico per neonato "a rischio"
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Esame genetico per neonato "a rischio"

Esame genetico per neonato "a rischio" 1 Mese, 1 Settimana fa #14316

Buonasera,
immagino che la domanda sia stata già posta nel forum, ma non trovo nessuna risposta specifica.

Sono il papà celiaco di un bel bimbo che ora ha quasi 5 mesi. Abbiamo iniziato lo svezzamento, anche su consiglio del pediatra, per ora senza introdurre glutine. Ho letto (mi pare anche qui) che si consiglia di introdurre il glutine nella dieta verso i 12 mesi, non perché questo abbia una qualche influenza sullo sviluppo della celiachia in sé, quanto piuttosto per tutelare la salute del bambino in un periodo certamente delicato.

Ho letto anche qui sul sito, nella sezione dedicata alla Fondazione Celiachia, un documento in cui viene spiegato il senso dell'analisi genetica: capisco benissimo che con la sola genetica non si può prevedere nulla sul possibile sviluppo della malattia, ma si parlava anche del "valore predittivo negativo" del test.

Il test genetico per la celiachia ha un alto valore predittivo
negativo. In caso di negatività a entrambi gli aplotipi il rischio di sviluppare celiachia è praticamente nullo.


So che nessun esame/visita viene "passata" ai parenti di primo grado da qualche tempo, ma io vorrei comunque eseguire il test genetico per mio figlio.

Potreste cortesemente darmi maggiori informazioni al riguardo. Chi fa questo test genetico? Lo può prescrivere il pediatra o si può richiedere liberamente? Presso quali strutture? Esistono dei centri "accreditati" per questo? È possibile sapere il costo approssimativo del test?

Grazie per l'attenzione.
Antonio

Re: Esame genetico per neonato "a rischio" 1 Mese fa #14335

Salve,
provi a parlare del test genetico con il suo pediatra (che può fare la prescrizione) e sentire se sia il caso di effettuarlo presso un centro di riferimento pediatrico per la celiachia nella sua zona.
Cordialità.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC

Re: Esame genetico per neonato "a rischio" 1 Mese fa #14347

Buongiorno,
grazie per la risposta.

Non sapevo che il pediatra potesse prescrivere anche il test genetico: chiederò certamente maggiori informazioni, anche se per esperienza so che molti medici di base sono ancora molto all'oscuro riguardo alla celiachia, temo lo siano a volte anche i pediatri. Io stesso sono stato diagnosticato dopo anni che lamentavo sintomi tutto sommato abbastanza comuni, finché non ho incontrato un bravo gastroenterologo che mi ha indicato centri di riferimento e analisi di conferma.

Cordiali saluti.
Antonio
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.22 secondi
Page Design & Concept by