Calendario Eventi

Novembre 2019
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14862 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19883 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Sensibilità al glutine
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Sensibilità al glutine

Sensibilità al glutine 2 Mesi fa #14548

Ciao a tutti, ho scoperto da poco di essere sensibile al glutine. Mi capita a volte di star male. Mi chiedo ma come mai non ho sempre gli stessi sintomi? A volte ho mal di pancia, altre volte diarrea altre volte ancora digestione lenta. Grazie a chi risponderà

Re: Sensibilità al glutine 1 Mese, 3 Settimane fa #14561

Salve,
sarebbe interessante sapere come le è stata diagnosticata la sensibilità al glutine.La diagnosi di sensibilità al glutine viene formulata da uno specialista (gastroenterologo, dietologo o nutrizionista), che prescriverà una serie di esami. Infatti, prima di pensare alla gluten sensitivity bisogna escludere l'allergia al grano, con i prick test (eseguiti inoculando sotto la pelle del braccio una piccolissima quantità di grano) e i rast test (esami del sangue), e si deve poter abbandonare l'ipotesi che si tratti di celiachia o intolleranza permanente al glutine, attraverso analisi del sangue che ricercano anticorpi contro il glutine e contro l'enzima transglutaminasi. Lo specialista può valutare se è il caso di approfondire i test per la celiachia con una biopsia dell'intestino tenue che riveli eventuali danni ai villi intestinali. Un sospetto di sensibilità al glutine può essere preso in considerazione solo dopo questi accertamenti, per esclusione. A quel punto, si verificherà la bontà della diagnosi eliminando il glutine dalla dieta: sarà azzeccata se scompariranno i sintomi.... forum.celiachia.it/index.php?option=com_...&Itemid=168#9111

Ulteriori informazioni sulla sensibilità al glutine sono contenute nel seguente link www.celiachia.it/Aic/AIC.aspx?SS=351&M=1365
Cordialità.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 1 Mese, 3 Settimane fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.

Re: Sensibilità al glutine 1 Mese, 3 Settimane fa #14562

Ho fatto tutto ciò che lei mi ha appena scritto. E cosi mi è stata diagnosticata la sensibilità al glutine

Re: Sensibilità al glutine 1 Mese, 3 Settimane fa #14563

Salve.
La gluten sensibility può essere una situazione transitoria che potrebbe risolversi dopo un periodo di alimentazione senza glutine Se tuttavia dopo un po' di tempo la sintomatologia persiste è necessario ritornare dal medico specialista, il quale potrà verificare se la diagnosi è corretta, oppure accertare l'esistenza di qualche altra condizione associata.
Cordialità.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.27 secondi
Page Design & Concept by