Calendario Eventi

Gennaio 2020
D L M M G V S
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
15257 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
20403 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

REINTRODUZIONE GLUTINE PER ESAMI
(1 Online) (1) Ospite
Scrivi qui le tue domande e condividi le tue curiosità. Noi di AIC saremo lieti di rispondere e invitiamo tutti i membri del Forum a contribuire con una loro risposta.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: REINTRODUZIONE GLUTINE PER ESAMI

REINTRODUZIONE GLUTINE PER ESAMI 1 Settimana, 5 Giorni fa #14800

Buongiorno. In seguito a disturbi prolungati di gonfiore addominale e diarrea, ho provato a eliminare completamente il glutine dalla dieta da circa 3 settimane riscontrando un significativo miglioramento. Per fare le analisi del sangue necessarie per diagnosticare possibile celiachia per quanto tempo devo reintrodurre il glutine nella dieta per non falsare i risultati delle analisi? Grazie in anticipo
Ringraziano per il messaggio: Volli45

Re: REINTRODUZIONE GLUTINE PER ESAMI 1 Settimana, 5 Giorni fa #14801

Salve,
Le allego una faq sulla reintroduzione del glutine, da sottoporre eventualmente al suo medico.
Cordialità.

Protocollo di reintroduzione del glutine - Board Comitato Scientifico AIC

Come reintrodurre il glutine nella dieta prima di effettuare la diagnosi di celiachia?

Accade sempre più frequentemente che qualcuno, dopo aver seguito una dieta senza glutine anche per anni (per diagnosi poste dai medici curanti senza avere seguito il protocollo, diagnosi fai-da-te, suggerimenti di amici e parenti ecc), debba o voglia verificare se è realmente affetto da celiachia.

Tuttavia non esiste ad oggi una procedura standardizzata di reintroduzione del glutine in questi casi. Finora si è proceduto secondo una pluralità di approcci.

Considerato questo, il Board del Comitato Scientifico AIC ha redatto un protocollo che definisce ed uniforma i tempi e le modalità di reintroduzione del glutine nella dieta prima di procedere con gli accertamenti diagnostici sierologici e strumentali. Questo protocollo, consultabile al link in calce, presenta due diverse tempistiche, una per gli adulti e una per l’età pediatrica, e va eseguito sotto stretto controllo del medico.

In ogni caso, il primo stadio è valutare se il soggetto sia a rischio da un punto di vista genetico, cioè portatore dei geni DQ2/8. La dieta libera prevede che si consumi almeno una porzione di alimenti contenenti glutine ai tre pasti principali.

Il Board scientifico di AIC invita a non iniziare mai una dieta senza glutine di propria iniziativa: si impedirebbe al medico la possibilità di fare diagnosi di celiachia con certezza. Tuttavia, se attualmente ci si trova in dieta senza glutine da diversi mesi/anni e si desidera arrivare ad una diagnosi certa di celiachia, si invita a far leggere il protocollo di reintroduzione del glutine e successive iter diagnostico al proprio medico di famiglia/specialista.

Il Board del Comitato Scientifico AIC è contattabile da parte dei medici curanti per eventuali richieste di informazioni ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 1 Settimana, 5 Giorni fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.28 secondi
Page Design & Concept by