Calendario Eventi

Novembre 2019
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14862 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19883 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

VIAGGIO IN SCOZIA
(1 Online) (1) Ospite
Viaggiare fuori dall’Italia può sembrare molto complesso. Sono pochi i Paesi in cui esiste un network verificato come quello italiano. Tuttavia, molti Paesi sono attrezzati per capire ed accogliere il celiaco. Racconta la tua esperienza, positiva o negativa, e aiuta gli altri utenti del Forum a viaggiare in libertà.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: VIAGGIO IN SCOZIA

VIAGGIO IN SCOZIA 6 Anni, 7 Mesi fa #1941

Buonasera, per Pasqua andrò qualche giorno in Scozia, precisamente ad Edimburgo e Glasgow.
Qualcuno di voi c'è stato e mi sa consigliare qualche posto dove mangiare?
Grazie

Re: VIAGGIO IN SCOZIA 6 Anni, 7 Mesi fa #1945

Salve,
per la sua richiesta le allego un messaggio di un iscritto al vecchio forum, con il quale
relazionava la sua visita in Scozia,
Spero che quanto trasmesso possa esserle utile.
Un cordiale saluto.

dal "vecchio" forum:

Ciao,
sono stato in Scozia negli ultimi 10 giorni, armato della mia valigia di
alimenti e predisposto ad una forte dieta; abbiamo programmato un tour
serrato visitando paesi molto piccoli e pronosticavo una totale ignoranza
sul problema della celiachia.
Fortunatamente mi sbagliavo.

Biscotti, merendine, cracker e barrette energetiche sono ritornati a casa
intonsi, e adesso so cosa mangiare per il prossimo mese.
L'unico bene necessario sono state delle fette di pane confezionato (Schar
nel mio caso, senza bisogno di scaldarle) utili per la colazione.

Per chi volesse visitare la gran bretagna un primo importante consiglio
(sapendo l'inglese) è di visitare www.coeliac.org.uk/ ed iscriversi
all'associazione, l'analogo dell'aic inglese; i primi sei mesi di
associazione sono gratuiti e viene spedito gratuitamente a casa il kit
informativo sulla celiachia, una copia del loro giornale e soprattutto
l'analogo del nostro prontuario degli alimenti, strumento di utilità
eccezionale se andate a vivere in uk o anche solo in vacanza se decidete di
cucinare.
Dopo sei mesi chiedono di pagare l'abbonamento ma non avendo purtroppo
possibilità di visitare gli uk con frequenza, passerò.
La spedizione mi è arrivata dopo un mese quindi muovetevi per tempo se vi
interessa.

La conoscenza della celiachia è abbastanza diffusa, è pur non trovando
locali con indicazioni apposite (ad esclusione di Edimburgo) ho trovato
estrema disponibilità e in (quasi) tutte le occasioni mi è stato indicato
sul menù cosa potevo mangiare, cosa potevo mangiare escludendo la salsa
dalla ricetta,cosa non potevo proprio. Nella maggioranza dei casi mi è poi
stato portato del pane normale in cestini a parte ma... non si può avere
tutto.
Nella cucina scozzese ha una certa importanza il pesce quindi mangiando
salmone, frutti di mare, aringa e asinello (haddock, simile all'aringa)
c'e' una buona variabilità di menù.

Ho visitato le catene di supermercati Salesbury e Tesco e mentre nella
prima ho trovato una buona scelta di prodotti per noi, alla tesco poco poco
oppure niente.

Passando ad edimburgo posso felicemente dire di essere stato più volte a
mangiare fuori sempre senza problemi, in particolare da
Howies
www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g18...nburgh_Scotland.html
ho
trovato un menù apposito senza glutine
e da
Mamma's
www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g18...nburgh_Scotland.html
dove
ho incredibilmente trovato una buona pizza senza glutine
Ambedue i locali sono centralissimi.

Saluti
Arrigo Arrighi
Esperto AIC

Re: VIAGGIO IN SCOZIA 4 Anni, 3 Mesi fa #7969

Buonasera

mia figlia celiaca di anni 12 vuole fare un viaggio in Scozia (sulle orme di Harry Potter!) e vorrei sapere se nei due anni trascorsi da quest'ultimo resoconto qualcun altro ha avuto modo di viaggiare da quelle parti e ha qualche aggiornamento, indicazione utile, consigli ulteriore e magari qualche indirizzo di bed & breakfast e ristoranti idonei.

Grazie in anticipo e saluti

Elisabetta Grassani
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.37 secondi
Page Design & Concept by