Calendario Eventi

Novembre 2019
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14862 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19883 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami
Viaggiare fuori dall’Italia può sembrare molto complesso. Sono pochi i Paesi in cui esiste un network verificato come quello italiano. Tuttavia, molti Paesi sono attrezzati per capire ed accogliere il celiaco. Racconta la tua esperienza, positiva o negativa, e aiuta gli altri utenti del Forum a viaggiare in libertà.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: EXPO

EXPO 4 Anni, 2 Mesi fa #8112

Siamo stati all’Expo venerdì 28 agosto.
La postazione di street food presso la piazzetta PN1 (accanto al Brasile) ha aperto alle 12,15 (ovunque era stato segnalato che era attiva dalle 10 e non sarebbe stato male dal momento che dopo il viaggio, la coda e le camminate si aveva tutti fame).
L’offerta del menù è già di per se essenziale: panino con porchetta o speck, piadina con lo squacquerone (che non c’era) e panino con wurstel e crauti (che non c’erano). Più della focaccia che non abbiamo visto perché nessuno delle persone in coda l’ha chiesta.
A questo si aggiunge che come verdure c’erano solo le melanzane (le altre verdure erano lì come coreografia ma non pronte per essere vendute).
L’addetto era gentile e anche un po’ mortificato, ma ciò non toglie che la postazione ha lasciato a desiderare. Per fortuna il panino con la porchetta era buono.
Presso Tracce, segnalato dall’AIC, ci è stato risposto che solo i piatti surgelati erano garantiti gluten free, per il resto (anche per i calamari alla griglia) non si prendevano responsabilità e non sapevano dire se ci fosse glutine oppure no.
Da Eataly in Sicilia abbiamo invece mangiato degli ottimi arancini al ragù senza glutine.
Anche le ribs del padiglione USA sono senza glutine e molto buone.
Non abbiamo provato, ma vicino all’albero della vita c’è una postazione di granite e yogurt gelato senza glutine.
Grom conferma la qualità ma le porzioni sono ridicole.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.23 secondi
Page Design & Concept by