Calendario Eventi

Luglio 2019
D L M M G V S
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14308 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19080 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

viaggio a Miami
(1 Online) (1) Ospite
Viaggiare fuori dall’Italia può sembrare molto complesso. Sono pochi i Paesi in cui esiste un network verificato come quello italiano. Tuttavia, molti Paesi sono attrezzati per capire ed accogliere il celiaco. Racconta la tua esperienza, positiva o negativa, e aiuta gli altri utenti del Forum a viaggiare in libertà.
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: viaggio a Miami

viaggio a Miami 3 Anni, 3 Mesi fa #9459

Ciao a tutti,
a giugno andremo a Miami, qualcuno sa indicarmi ristoranti, bar, burger dove poter mangiare senza glutine?

Re: viaggio a Miami 3 Anni, 3 Mesi fa #9462

ti consiglio di usare il sito YELP per trovare locali senza glutine negli USA:
www.yelp.com/search?find_desc=gluten+fre...p;find_loc=Miami,+FL

è molto comodo per trovare i ristoranti & co. sia in base alla posizione geografica desiderata che in base al tipo di cibo che si vuole "sperimentare".

Re: viaggio a Miami 3 Anni, 2 Mesi fa #9487

esistono altri siti e applicazioni come findmeglutenfree (android e ios)

www.glutenfreerestaurantsite.com/dining-...rida/MiamiBeach.html

Fai cmque molta attenzione alle contaminazioni, in quanto il concetto GF negli USA è piuttosto permissivo rispetto ai ns standard. Alcune pizzerie offrono pizze GF dichiarando che sono cotte in comuni forni con pizze glutinose. A tuo rischio.

Re: viaggio a Miami 3 Anni, 1 Mese fa #9624

Ciao.
Non ho esperienza diretta su Miami ma su California (San Francisco, Los Angeles, San Diego) e Parchi, essendoci stata lo scorso anno a settembre.
Concordo sul fatto che il loro concetto di gluten-free è molto ampio dovuto anche al fatto che negli USA la dieta senza glutine è di moda ma senza che venga seguita necessariamente per il problema celiachia.
Io ti consiglio di scrivere via mail ad una o più associazioni di celiaci del luogo o comunque della Florida, i recapiti li troverai su internet. Io l'ho fatto e spiegando che mi dovevo recare per turismo in certe zone, e chiedendo consigli in merito, ho avuto alcuni consigli preziosi anche ad uso quotidiano, ad esempio, cosa per me molto importante, sul caffè americano, che non è detto sia sicuro per noi celiaci, in quanto non è caffè come lo intendiamo noi (espresso o preparato con moka).
In ogni caso vi sarà utile stampare una "carta" da usare nei ristoranti dove in lingua inglese si spiega che la persona che sta chiedendo soffre di celiachia ed ha quindi alcune necessità alimentari (la trovi sempre su internet): a me è stata molto utile.
Ovviamente è sottointeso che ogni volta che si mangia in un ristorante, bar ecc. bisogna cercare di spiegare la propria situazione così da ordinare il piatto più sicuro... nel limite del possibile.
Nei supermercati invece non avrai difficoltà a trovare prodotti con dicitura GLUTENFREE in etichetta, il loro consumo è alto negli USA, ed io ne ho trovati in tutti i supermercati, anche i più piccoli.
Ciao.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.36 secondi
Page Design & Concept by