Calendario Eventi

Novembre 2019
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14862 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
19883 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

vitamina D
(1 Online) (1) Ospite
Hai mancato l'appuntamento con #AICmediconline? Qui troverai quello che c'è da sapere. Non perdere il prossimo incontro!
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: vitamina D

vitamina D 4 Anni, 9 Mesi fa #6717

Gentile Dottore,
sono a dieta da due anni.
In questi due anni mi è capitato di avere pochi episodi di contaminazione, con spesso sintomi diversissimi.
Recentemente in un ristorante uno chef ha insistito perché assaggiassi il suo orzo, che lui somministra regolarmente ai suoi clienti celiaci. Dopo molte insistenze ho provato e non sono stata male, questo mi ha fatto pensare che io non sia totalmente disintossicata.
Il mio medico di base non mi sa dare molte info su come tenere sotto controllo l'efficacia della mia dieta. Generalmente faccio le analisi del sangue 2-3 volte l'anno e gli anticorpi IGA Anti Transglutaminasi sono sempre <10. Il medico dice che però questo valore non sia determinante per dire che io sia totalmente disintossicata. I miei valori sono sempre buoni, eccezion fatta per i folati talvolta bassi. Nelle ultime analisi il dottore mi ha richiesto un controllo della vitamina D, e dal referto risultano 17 ng/mL (valore desiderabile 20-60).
Il dottore dice che la vitamina D viene assorbita dai villi intestinali, e questo valore ci potrebbe aiutare a capire bene.
Mi devo preoccupare? E' necessaria una gastroscopia?
grazie mille!

Re: vitamina D 4 Anni, 9 Mesi fa #6804

Buonasera Betti,

facciamo chiarezza:

I celiaci non possono mangiare orzo.

L'assenza di sintomi alla reintroduzione di glutine non significa nulla: assumere glutine per il celiaco è sempre deleterio e spesso non ci sono sintomi.

Parlare di disintossicazione non ha senso.

Fare controlli tre volte l'anno è inutile (basta una volta all'anno, due se casi particolari)

Avere gli antitransglutaminasi inferiori a 10 ci dicono purtroppo poco sulle eventuali trasgressioni e/o contaminazioni

Al momento non mi pare necessaria una gastroscopia (che documenterebbe comunque la persistenza del danno se la sua dieta notoriamente non è stata rigorosa)

La vitamina D bassa può essere espressione di una non normale architettura dei villi ma potrebbe essere anche legata ad una scarsa assunzione e/o scarsa produzione nella pelle per mancata esposizione al sole. Non ci darei al momento molto peso, discuta con il suo medico per un'eventuale integrazione (esecuzione MOC? stima del suo rischio clinico di osteoporosi?). Farei bene la dieta e la ridoserei tra un anno insieme al pannello di esami specifici per la celiachia.

Cordialmente,
Dott.Francesco Valitutti
Esperto AIC

Nel caso di parere medico, questo non ha valenza di consulto medico. Il consulto telematico è una modalità parziale e insufficiente perché non può sostituire il colloquio, la visita e l'esame della documentazione.
Ultima modifica: 4 Anni, 9 Mesi fa Da Moderatore.

Re: vitamina D 4 Anni, 7 Mesi fa #7186

Grazie dottore!
Purtroppo è spesso difficile districarsi anche per il mio medico.
Parlerò con il mio medico degli esami da Lei consigliati.

buonasera!
Betti
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.31 secondi
Page Design & Concept by