Calendario Eventi

Ottobre 2017
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Appuntamenti Forum

Written on 10/01/2014, 10:41 by Moderatore
 La psicologa ed esperta AIC Dott.ssa Francesca SAFINA risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
10644 0
Written on 11/05/2013, 09:46 by Moderatore
  Il medico ed esperto AIC Dott. Francesco VALITUTTI risponde alle vostre domande. Si ricorda agli utenti che il prossimo incontro si terrà mercoledì...
14084 0
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami
Scopri le ricette degli altri e invia le tue in quest’area fatta apposta per lo scambio culinario. Ricordati di inserire gli INGREDIENTI, le indicazioni per la PREPARAZIONE, i TEMPI DI REALIZZAZIONE e il GRADO DI DIFFICOLTÁ scegliendo tra Facile, Medio, Difficile. Naturalmente non dimenticare di inserire una FOTO del piatto nel tuo post, renderai la consultazione molto più attraente!
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: PASTIS

PASTIS 1 Anno, 2 Mesi fa #9977

Salve a tutti.
A pochi giorni dal viaggio in Francia, vengo assalito da un dubbio amletico.

PASTIS sì o no? Ricard, 51...quello che volete...non è un problema.
Il problema è capire se si può bere.

Grazie.

Re: PASTIS 1 Anno, 2 Mesi fa #9978

Salve,
il link di seguito allegato contiene una faq specifica che aiuta ad orientarsi sull'idoneità delle bevande alcoliche.
Un cordiale saluto.
www.celiachia.it/menu/faq.aspx?idcat=2&idfaq=87
Arrigo Arrighi
Esperto AIC

Re: PASTIS 1 Anno, 2 Mesi fa #9980

Grazie.
Mi scusi ma speravo in un approfondimento maggiore.
Ho letto la pagina e mi sono deciso a scrivere nel forum proprio perché la pagina non era esaustiva.

Grazie lo stesso.

Re: PASTIS 1 Anno, 2 Mesi fa #9981

Salve,
mi scusi ma non conosco il prodotto. Dal alcune informazioni rilevate su Wikipedia sembra che Pernod 51 ribattezzato pastis 51 sia un liquore:
Il Pernod non è tecnicamente un pastis, anche se è spesso designato come tale, poiché contiene soltanto poca liquirizia.Il liquore deve il suo gusto alla distillazione di piante e non alla macerazione.
Per cui se il prodotto è un liquore è considerato a rischio; vedi faq: Liquori: Sono ottenuti con trasformazione a freddo (macerazione, infusione, ecc.) partendo dall’alcol etilico o da altri liquidi alcolici, mescolati con sciroppo di zucchero ed aromatizzati, chiarificati, colorati, ecc.( il Pernod 51 contiene liquerizia ? ) Questa categoria è considerata ”a rischio”. Mentre i distillati o acquaviti sono ottenuti tramite distillazione:assenzio, brandy, cachaça, calvados, cognac, gin, grappa, rum, tequila, vodka, whisky, ecc.Questa categoria è libera se il distillato è puro (tal quale) senza aggiunta di aromi, coloranti o altri additivi. In conclusione se il prodotto è considerato un liquore è a rischio, mentre se fa parte dei distillati puri, senza aggiunta di aromi o altri adittivi, è consentito.
Un cordiale saluto.
Arrigo Arrighi
Esperto AIC
Ultima modifica: 1 Anno, 2 Mesi fa Da Arrigo Arrighi Moderatore.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.18 secondi
Page Design & Concept by